Quantcast

Valcamonica, Laura Ziliani non si trova. Domani maxi battuta di ricerca

Oggi ennesima giornata di ricerche, ma della 55enne nessuna traccia. Domani si prova con l'ultimo tentativo.

(red.) Quella di oggi, venerdì 14 maggio, sarà la settima giornata di ricerche per Laura Ziliani, l’ex vigilessa 55enne residente a Temù, in Valcamonica, dipendente del Comune di Roncadelle e sparita dallo scorso fine settimana, quello di sabato 8 e domenica 9 maggio. Ieri, giovedì 13, si sono mossi anche i cani molecolari verso Villadalegno e Pontedilegno dove era stato segnalato l’ultimo passaggio della donna.

Ma al momento non è stata trovata alcuna traccia e ieri in visita sul posto è giunto anche il viceprefetto di Brescia, mentre dall’alto è tornato a vedersi l’elicottero dei vigili del fuoco, mentre si è perlustrato il raggio d’azione tra la sua casa di via Ballardini e un’altra direzione rispetto a quelle finora controllate.

E per domani, sabato 15 maggio, a una settimana dalla sparizione, è stata organizzata una maxi battuta di ricerca con centinaia di membri del personale tra Soccorso alpino, Vigili del fuoco e Protezione Civile, oltre ad altre associazioni di volontariato che vorranno partecipare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.