Quantcast

Darfo Boario Terme, pusher 23enne al parchetto con otto dosi di coca

(red.) Nel tardo pomeriggio di lunedì 10 maggio, prendendo spunto da alcune segnalazioni fatte dai residenti alla stazione dei carabinieri di Darfo Boario Terme, i militari hanno controllato un gruppetto di giovani che si trovavano all’interno di un parchetto.
Alla vista della pattuglia uno di loro, un giovane colombiano di 23 anni, con un gesto maldestro ha provato a nascondere qualcosa nella tasca dei pantaloni. Il movimento non è passato inosservato e i carabinieri hanno recuperato otto dosi di cocaina.
Per il 23enne è scattato l’arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio L’udienza di convalida presso il Tribunale di Brescia ha applicato al 23enne sud americano l’obbligo di dimora a Darfo, comprensivo di obbligo di firma.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.