Quantcast

Valcamonica, incursioni notturne dei ladri in casa: indagano i carabinieri

Nell'ultima settimana alcune famiglie si sono svegliate con le loro abitazioni messe a soqquadro dai malviventi.

Più informazioni su

(red.) Vanno a dormire la sera tranquilli, ma la mattina successiva si ritrovano con la casa messa a soqquadro da parte dei malviventi che agiscono senza fare alcun rumore. E’ quanto sta succedendo in diversi Comuni della Valcamonica, nel bresciano, come dà notizia Bresciaoggi. Nell’arco della settimana precedente a mercoledì 28 aprile si sono segnalati una serie di furti nelle case tra Darfo Boario Terme, Gianico, Artogne e Piancamuno.

Tutti gli episodi, tra riusciti e tentati, sono stati denunciati ai carabinieri che indagano. Sembra che i ladri approfittino della notte per raggiungere le case e anche praticare un foro sui serramenti per poter entrare. Nel loro mirino ci sono gioielli e soldi in contanti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.