Quantcast

Darfo Boario Terme: il comune consegna 247 borse di studio e 31 assegni

(red.) “Azioni concrete, impegni straordinari per attestare la vicinanza dell’amministrazione comunale di Darfo Boario Terme agli studenti e alle loro famiglie”, si legge in una nota del municipio camuno. “Una dichiarazione supportata dai fatti a sostegno del mondo scolastico in difficoltà anche a causa della diffusione del Covid-19. Infatti, la dotazione per questo beneficio che premia il merito scolastico dei ragazzi e che sostiene quelli meritevoli che vivono in famiglie con criticità è stata raddoppiata e, in questi giorni, è in corso la distribuzione di 247 borse di studio e di 31 assegni di studio”.
“La nostra amministrazione è particolarmente attenta al mondo dei giovani e della scuola e questa disponibilità di risorse che abbiamo loro dedicato ne è testimonianza”, afferma il sindaco Ezio Mondini. “Riteniamo, infatti, doveroso valorizzare il loro impegno ed i risultati ottenuti, offrendo un contributo per la prosecuzione dei loro studi che sappiamo essere “piccolo” in termini economici, ma sicuramente “grande” in termini di stima e motivazione”.

Ammirazione e apprezzamento che, negli anni scorsi, venivano personalmente espressi nel corso della cerimonia di consegna, ma che, quest’anno, sono affidate alle parole contenute nella lettera del sindaco che accompagna la pergamena e l’assegno. “Purtroppo, a causa della giusta necessità di evitare assembramenti, quest’anno abbiamo dovuto convocare singolarmente i ragazzi (o i loro genitori per i minorenni)”, aggiunge Doralice Piccinelli, assessora alla Pubblica Istruzione. “Siamo dispiaciuti di questa scelta, ma il senso di responsabilità ci ha spinto a fissare appuntamenti separati per ciascun beneficiario”.

I riconoscimenti sono stati così assegnati: 28 borse di studio a ragazzi che hanno completato il primo ciclo (ex terza media) con una votazione finale “10”; 214 borse di studio a ragazzi delle superiori (dal 2018 al 2020) che hanno conseguito una media di almeno 8/10 o si siano diplomati con votazione finale di 90/100 negli anni scolastici 2017-18, 2018-19, 2019-20; 5 borse di studio a laureati (tra il 2018 e il 2019) con votazione di 110/110; 31 assegni di studio da 250 euro a favore di studenti che si impegnano a scuola, ma hanno alcune difficoltà a causa delle condizioni economiche delle loro famiglie.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.