Quantcast

Cerveno, notte folle: danni ai marciapiedi, rifiuti in strada e tentato blitz a scuola

I vandali in azione tra venerdì e sabato, anche con il tentativo di accedere al complesso dell'elementare e asilo.

(red.) Lo scorso fine settimana, nella notte tra venerdì 16 e sabato 17 aprile, il paese di Cerveno, in Valcamonica, nel bresciano, si è risvegliato dopo un’azione commessa probabilmente da un gruppo di giovani vandali. Tanto che sono stati segnalati episodi di danneggiamenti, riversando a terra il contenuto di alcuni cassonetti. In particolare, i responsabili hanno imbrattato alcuni marciapiedi e disseminato in strada diversi rifiuti.

Ma non solo, perché hanno anche tentato di entrare nel complesso che ospita la scuola elementare e l’asilo. Tuttavia, l’allarme ha evitato conseguenze peggiori. I cittadini che si sono svegliati la mattina successiva hanno segnalato gli episodi al Comune e facendo presentare una denuncia ai carabinieri che indagano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.