Quantcast

Coronavirus e focolai in Valcamonica, due scuole in quarantena tornano alla Dad

Metà dei Comuni ha incidenza da zona rossa. E questo si riflette anche sugli studenti appena rientrati in classe.

(red.) Dai giorni precedenti a giovedì 15 aprile la curva del contagio, pur in calo nella maggior parte della provincia di Brescia, mantiene invece ancora alti indici soprattutto nelle valli, quindi in Valtrompia e in Valcamonica. E proprio in quest’ultima c’è maggiore preoccupazione, espressa anche dagli amministratori locali, tanto che oltre la metà dei 40 Comuni della valle hanno numeri di incidenza da zona rossa. E sarebbe dovuto al fatto che nel periodo pasquale, nonostante le limitazioni, diverse famiglie abbiano comunque voluto decidere di riunirsi per festeggiare.

E questa situazione si riflette anche sulle scuole. Tanto che due istituti di Breno e Darfo sono costretti a tornare alla didattica a distanza. A Breno è già così da ieri, mercoledì 14, mentre a Darfo, dove è interessata una seconda media che tra l’altro era rientrata in presenza solo da lunedì 12, la didattica online è attiva da oggi, giovedì 15. Nei due casi gli studenti dovranno restare a casa per due settimane e poi sottoporsi a un tampone prima di poter rientrare in classe.

Dal punto di vista degli studenti costretti a tornare in didattica a distanza, non c’è solo la Valcamonica. Anche a Brescia città si sono registrati dei casi all’interno di una classe della scuola elementare Santa Maria degli Angeli e quindi i ragazzi sono costretti a fare lezione da casa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.