Quantcast

Trovato senza vita il 67enne disperso sulla Presolana

Più informazioni su

(red.) E’ stato ritrovato stamattina privo di vita G.M., l’uomo di 67 anni di Vertova, in Val Seriana, le cui ricerche erano in corso da venerdì. La dinamica dell’incidente è in corso di accertamento da parte dei tecnici e delle autorità competenti: il corpo del 67enne si trovava alla base della parete nord-ovest della Presolana. Sul posto l’elisoccorso di Bergamo di Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza) e i tecnici del sccorso alpino Cnsas della VI Orobica, stazione di Clusone.

Cnsas soccorso alpino Presolana

Le ricerche erano iniziate venerdì, quando il ritardo rispetto ai tempi previsti per il ritorno aveva allarmato i familiari, che hanno chiesto aiuto. L’uomo aveva deciso di pernottare in quota nella notte tra giovedì e venerdì, per poi salire sulla cima della Presolana.
Venerdì sono intervenuti  l’elisoccorso di Brescia di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza), abilitato per il volo notturno, e i tecnici della VI Delegazione Orobica. Durante le ricerche sono state individuate delle tracce e mentre l’elicottero esplorava l’area dall’alto, le squadre del Cnsas hanno perlustrato la zona della Grotta dei Pagani fino alla cima.
Dopo l’accertamento del decesso e il nulla osta, il corpo dell’escursionista è stato recuperato e portato in camera mortuaria.

Cnsas soccorso alpino Presolana

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.