Tre interventi in Valcamonica per il soccorso alpino

Squadre in azione al rifugio Campione, al Lago della vacca e nella zona di Montecampione. Gli infortunati sono stati portati in ospedale con gli elicotteri.

(red.) Domenica tre interventi di soccorso in Valcamonica per la Stazione di Breno del Soccorso alpino. Il primo poco dopo le 13, per una persona che ha avuto un malore nei pressi del rifugio Campione. In base, pronti a partire a supporto dell’elisoccorso, erano presenti i tecnici delle squadre territoriali. Sul posto per caso era già presente un soccorritore, che quindi è intervenuto per collaborare con l’elisoccorso di Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza) di Milano.
Verso le 15, altra chiamata per un intervento al Lago della Vacca, dove uno sci-alpinista si era fatto male a una caviglia. Si sono attivate le squadre, poi l’intervento è stato risolto dall’elisoccorso di Brescia, che ha raggiunto l’infortunato e lo ha portato in ospedale.
Verso le 18 a Montecampione i tecnici del soccorso alpino sono invece intervenuti per una ragazza che ha avuto un malore. Una volta raggiunta, la giovane è stata portata fino all’elicottero e poi in ospedale, al Civiliedi Brescia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.