Niardo, perde controllo dopo malore e frontale contro camion. E’ grave

E' successo ieri alle 13,30. L'autista del mezzo pesante ha tentato in ogni modo di evitare l'impatto, ma inutilmente.

(red.) Dal primo pomeriggio di ieri, lunedì 11 gennaio, un uomo di 52 anni residente a Sellero si trova ricoverato in gravi condizioni in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Civile di Brescia dopo essere rimasto vittima di un drammatico incidente stradale sulla statale 42 in territorio di Niardo, in Valcamonica, nel bresciano.

E’ successo intorno alle 13,30 quando l’automobilista, alla guida di una Range Rover, in direzione di Edolo ha improvvisamente perso il controllo del veicolo, forse a causa di un malore. Dal senso opposto, proveniente da Tirano dove aveva appena consegnato del carburante, stava rientrando un mezzo pesante condotto da un 50enne di Piancogno. Lo stesso autotrasportatore ha cercato di richiamare l’attenzione dell’altro autista e di evitare l’impatto, ma senza risultato.

Lo scontro quasi frontale è stato inevitabile e sul posto sono stati chiamati i soccorsi al 112. Presenti i carabinieri della compagnia di Breno che hanno ricostruito la dinamica e chiuso la strada deviando il traffico, i vigili del fuoco di Breno e Darfo, le ambulanze e anche l’elicottero. L’automobilista è stato trasportato in codice rosso al Civile, ma non sarebbe in pericolo di vita, mentre il camionista è rimasto illeso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.