Esine, 54enne stroncato da malore rincorrendo il cane

Ieri pomeriggio il dramma lungo la passeggiata di via Casa Bianca vicino al fiume. Inutile ogni tentativo di soccorso.

Più informazioni su

(red.) Ieri pomeriggio, martedì 5 gennaio, un uomo di 54 anni è stato stroncato da un malore mentre passeggiava con la moglie e il proprio cane lungo la passeggiata vicino al fiume in via Casa Bianca a Esine, in Valcamonica, nel bresciano. Intorno alle 15 sembra che l’animale abbia iniziato a correre e l’uomo, per raggiungerlo avrebbe accelerato il passo, tanto da rincorrerlo.

Ma così facendo, forse a causa di un malore e anche per il freddo, si è accasciato a terra. La moglie che era con lui ha subito allertato i soccorsi facendo arrivare sul posto l’automedica, un’ambulanza da Darfo e l’elicottero, ma per l’uomo non c’era ormai più nulla da fare e ogni tentativo di rianimazione è stato inutile. I rilievi dell’accaduto sono stati affidati ai carabinieri della compagnia di Breno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.