Valcamonica, turisti verso la montagna e due ubriachi: tutti sanzionati

Nella notte di San Silvestro fermati otto turisti oltre l'orario di coprifuoco. Doppio dell'alcol permesso per due.

(red.) Tra giovedì 31 dicembre e ieri, venerdì 1 gennaio, i carabinieri bresciani della compagnia di Breno sono stati impegnati in Valcamonica in una serie di controlli straordinari per verificare il rispetto delle misure anti-contagio e anche evitare che qualche turista furbo raggiungesse le località di montagna. Proprio nella notte di San Silvestro i militari di Ponte di Legno hanno sanzionato otto turisti che, oltre l’orario del coprifuoco, si trovavano in auto in direzione delle località sciistiche.

Senza poter giustificare il motivo, hanno incassato multe di 533 euro. Altri due di Angolo Terme, invece, sono finiti nei guai perché sorpresi alla guida con un tasso alcolico del doppio rispetto a quello consentito. Entrambi sono stati denunciati e si sono anche visti ritirare la patente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.