Tragedia a Campolaro, muore motociclista brianzolo 65enne

L'incidente verso le 13. Adelio Mosconi era diretto verso Bazena quando s'è scontrato che un'auto che scendeva. Il violento impatto gli è stato fatale.

Più informazioni su

(red) L’ennesimo gravissimo incidente sulle strade bresciane riguardante un motociclista si è verificato nella tarda mattinata di questo sabato 12 settembre in Valcamonica, lungo la ex statale 345 nel tratto compreso fra Astrio di Breno e Bazena, all’altezza di Campolaro di Bienno.
A perdere la vita è stato un centauro di 65 anni originario di Varedo, provincia di Monza e Brianza. La  motocicletta della quale Adelio Mosconi era alla guida si è scontrata con un’automobile che veniva dalla direzione opposta poco prima delle 13.
L’uomo stava risalendo con un gruppo di motociclisti verso il passo Crocedomini quando, per cause sulle quali stanno eseguendo accertamenti i carabinieri di Breno, poco prima dell’Hotel Belvedere ha perso il controllo della due ruote e si è verificato l’impatto tra la sua moto e una station wagon che scendeva. La moto ha strisciato finendo contro il guard-rail, sotto al quale è rimasto schiacciato il centauro brianzolo.
Purtroppo le condizioni del 65enne sono apparse subito senza speranza ai primi soccorritori, i compagni di viaggio i quali hanno allertato il 112 che ha inviato sul posto anche un’eliambulanza decollata dal Civile di Brescia. Tutto però è stato inutile e l’uomo è spirato prima di poter essere trasportato al Pronto Soccorso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.