Breno, donna di 53 anni morta in casa. Il figlio va dai carabinieri

Un 25enne si è presentato in caserma. Sul corpo della donna (si attende autopsia) non ci sono segni di violenza.

(red.) I carabinieri bresciani della compagnia di Breno hanno visto presentarsi in caserma un ragazzo di 25 anni che ha denunciato “un problema a casa con la mamma”. Infatti, la donna, di 53 anni, è stata trovata senza vita nell’abitazione.

I militari che hanno raggiunto la casa insieme ai medici hanno notato che sul corpo non sono presenti segni di violenza e quindi hanno avviato un’indagine. Ma per accertare cosa sia successo alla donna bisogna attendere l’esito dell’autopsia. Il tutto all’interno di un contesto familiare che sembra abbia problemi economici e sociali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.