Valcamonica, padre e marito violento allontanato da casa

Un 62enne sarà interrogato la prossima settimana. L'uomo, spesso ubriaco, avrebbe agito così da vent'anni.

(red.) Si sono stancate del fatto che il padre e marito fosse sempre ubriaco e manesco e così lo scorso gennaio hanno avuto il coraggio di denunciare ai carabinieri il clima di terrore che vivevano in casa in Valcamonica, nel bresciano. E nelle ore precedenti a giovedì 13 febbraio, su richiesta della procura che aveva ricevuto il materiale indiziario da parte dei militari, l’uomo è stato allontanato dalla casa di famiglia. Il provvedimento è arrivato dopo un’escalation che in realtà durava già da vent’anni, dal 1997, quando, secondo la versione della donna, sarebbero iniziate le liti e i maltrattamenti.

L’interessato è un 62enne che più volte avrebbe colpito la moglie di 50 anni e anche i due figli avuti dalla donna. Quell’escalation sarebbe stata causata dalle numerose volte in cui l’uomo alzava troppo il gomito e tanto da essere ricoverato anche in ospedale in coma etilico. In casa gli atteggiamenti violenti e minacciosi si sprecavano, anche nei confronti del figlio universitario accusato di non lavorare e di vivere grazie al padre.

L’ultimo episodio che ha fatto scattare la denuncia da parte della moglie era avvenuto lo scorso gennaio quando l’uomo, di nuovo ubriaco, nell’ennesima lite avrebbe spinto una delle congiunte contro una vetrina e ferendola. I carabinieri della compagnia di Breno che hanno incassato la denuncia hanno attivato il “Codice Rosso” come corsia preferenziale e portando l’uomo ad essere allontanato. La prossima settimana, il 19 febbraio, sarà interrogato su quei maltrattamenti andati avanti per anni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.