Angolo Terme, vandali contro il presepio sotto l’albero

L'episodio è stato scoperto sabato, a una settimana di distanza dall'inizio delle feste nella piazza centrale.

(red.) Va avanti in provincia di Brescia la pessima escalation di atti vandalici ai danni di presepi e addobbi natalizi. L’ultimo episodio di questo genere è venuto alla luce sabato 14 dicembre ad Angolo Terme, in Valcamonica, verso la Natività piazzata sotto un albero di Natale nella piazza centrale del paese.

L’installazione era stata adibita solo da una settimana con l’accensione dell’abete e il posizionamento della capanna. Ma qualcuno ha pensato di sfregiare quell’opera rompendo la testa alla statua di Giuseppe, muovendo gli animali e gettando rifiuti nella rappresentazione (foto da Bresciaoggi). Un gesto che è stato condannato da più parti, per poi dare spazio alla pulizia e alle riparazioni del caso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.