Edolo, lite tra studenti al Cfp. 14enne ferito dopo un pugno

Ieri mattina l'episodio in un laboratorio dell'istituto professionale. Il ferito soccorso in elicottero verso il Civile.

(red.) Ieri mattina, giovedì 28 novembre, è dovuto intervenire persino l’elicottero proveniente da Brescia per soccorrere un ragazzino rimasto ferito dopo una scazzottata con un compagno di scuola. E’ successo a Edolo, al centro di formazione professionale “Zanardelli” di via Marconi in Valcamonica, nel bresciano. E’ accaduto tutto pochi minuti prima di mezzogiorno quando, per motivi da capire, il 14enne ferito e un 15enne hanno avuto una discussione.

La scena sarebbe avvenuta all’interno di un laboratorio e alla presenza degli altri studenti che hanno cercato di separarli. Attivata la dirigenza scolastica e visto che il 14enne lamentava dolori a un occhio è stato allertato il 112. Sul posto sono arrivate un’ambulanza della Croce Bianca di Brescia e anche da Edolo, oltre al velivolo e ai carabinieri della compagnia di Breno per ricostruire l’accaduto.

Il 14enne è stato quindi imbarcato sull’elicottero e trasportato in codice verde all’ospedale Civile di Brescia per tutti gli accertamenti del caso. Dalla scuola intanto fanno sapere che lo studente ferito e l’altro responsabile andranno incontro a provvedimenti disciplinari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.