Quantcast

Corte Franca, sul piatto 8mln di euro per l’ex Vela

L'asta che si è svolta venerdì ha visto un'offerta superiore al prezzo d'incanto. Tra dieci giorni il responso. L'ex impianto sulla Provinciale è chiuso dal 2014.

Più informazioni su

(red.) C’è un’offerta da 8 milioni di euro per l’acquisizione dell’ex Vela di Corte Franca (Brescia), comparto da 170 mila metri quadri che sorge lungo via Provinciale, tra Iseo e Rovato.
Diverse sono state le offerte, in passato per l’acquisizione dell’ex azienda specializzata in materiali edili, chiusa nel 2014.
La base d’incanto dell’asta che si è tenuta venerdì 26 novembre era di 5,3 milioni, l’offerta, effettuata da un avvocato per conto di una terza persona, è stata di 8milioni. Una cifra valutata come congrua: ora, entro 10 giorni, le verifiche e, anche, il tempo per presentare eventuali nuove offerte.
Lo scorso 10 settembre era stata proposta un’offerta, da parte di un imprenditore bresciano, pari a  4.750.000 euro, inferiore alla base d’asta di  6,204 milioni. Si erano aperti nuovi rilanci, che hanno incrementato la proposta di aggiudicazione e quindi l’asta è stata riaperta.
Oltre alla sede dell’ex Vela, il lotto comprende anche 120 mila metri cubi di argilla presenti nel sito.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.