Quantcast

Iseo, assale con il coltello l’ex compagna nello studio dell’avvocato

L'aggressione mentre la donna era impegnata con il legale che l'assiste nella separazione. L'uomo, un 35enne di origine rumena, è finito in carcere. Per la donna solo lievi ferite.

Più informazioni su

(red.) Si stava incontrando con il proprio avvocato che la assiste nella separazione dall’ex compagno con il quale aveva convissuto a Roncadelle prima di trasferirsi in provincia di Bergamo. Attimi di terrore nello studio di un legale di Iseo quando l’uomo, un 35enne di origini rumene evidentemente a conoscenza dell’incontro, ha fatto irruzione armato di coltello e dopo aver menato qualche fendente ferendo alle mani la ex compagna – una connazionale di 27 anni – che tentava di difendersi, l’ha letteralmente trascinata fuori portandola giù dalle scale fino all’entrata del palazzo.
Qui, forse rendendosi conto di quello che aveva combinato, se è fermato perdendo un po’ di tempo. Qualche minuto è bastato perché i carabinieri di Iseo, avvertiti dallo studio, mandassero sul posto una pattuglia che si trovava in zona.
I militari hanno disarmato l’uomo e l’hanno ammanettato trasferendolo in prigione con l’accusa di lesioni aggravate. E’ in attesa dell’interrogatorio di convalida.
La donna, che per fortuna lamenta solo ferite non gravi alle mani, è stata medicata con una prognosi di alcuni giorni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.