Quantcast

Castrezzato, l’autodromo di Franciacorta diventa il Porsche Experience Center

(red.) Inaugurato sabato 11 settembre a Castrezzato (Brescia) il più grande Porsche Experience Center al mondo. Sulla scelta dell’Autodromo di Franciacorta, come sede per costruire un laboratorio unico a livello internazionale, ha indubbiamente influito la posizione strategica dello stesso, porta d’ingresso di una delle aree turisticamente ed enogastronomicamente più importanti del nostro Paese, al centro di un territorio che è collegato facilmente sia a paesi europei come Austria, Svizzera e Germania, sia all’area di Milano con Linate e Malpensa, grazie ad A35 Brebemi.

 

I clienti Porsche e tutti gli stakeholder possono da oggi vivere un’esperienza unica raggiungendo l’autodromo in tempi certi e in totale sicurezza con A35 Brebemi, uno degli elementi chiave che l’iconica casa automobilistica tedesca ha messo in primo piano prima di investire oltre 28 milioni di euro nel circuito. Grazie all’autostrada direttissima Brescia-Milano infatti gli appassionati mondiali del brand di Zuffenhausen che vorranno raggiungere il Porsche Experience Center, saranno a solo mezz’ora circa dall’Aeroporto Internazionale di Linate e a meno di un’ora dal centro di Milano. Il Customer Center, il Paddock e il nuovo circuito saranno destinati ai clienti per adrenaliniche esperienze di guida a bordo della gamma Porsche, ma saranno anche aperti a terzi con una notevole quantità e qualità di servizi, sale briefing, ristorante e show room compresi.

 

“Con questa ulteriore realizzazione di Porsche, A35 Brebemi si conferma un volano per gli investimenti internazionali e un motore di sviluppo per tutto il territorio.  Inaugurato proprio vicino al nostro circuito “Arena del Futuro”, che tra qualche settimana ospiterà i test legati alla futuristica mobilità elettrica ad induzione dinamica, il Porsche Experience Center più grande al mondo alle porte di un’area magnifica come la Franciacorta, sarà un ulteriore fattore di richiamo, di attrazione e di crescita del territorio a livello mondiale. A35 Brebemi si conferma anche in questo caso il collegamento migliore, veloce e sicuro, tra il Nord Ovest ed il Nord Est, anche in vista dello sviluppo delle attività su questa tratta che si avrà con le future Olimpiadi Milano-Cortina” – ha affermato il Presidente di A35 Brebemi Francesco Bettoni, presente all’evento tra un selezionato numero di invitati con la moglie Elena Irma.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.