Quantcast

Pisogne, minibus in fiamme a fine servizio: arrivano i vigili del fuoco

L'altra sera gli operatori antincendio sono stati chiamati in località Fraine per domare il rogo che avvolgeva il mezzo.

(red.) L’altra sera, lunedì 7 giugno, un piccolo autobus che a Pisogne, sull’alto Sebino bresciano, copre il tratto di strada dal centro del paese verso le altre località, è andato in fiamme. E’ successo nella frazione di Fraine nel momento in cui il servizio di trasporto si era concluso per la giornata. E questo è stato un effetto positivo, visto che avrebbe potuto avere conseguenze ben diverse se fosse stato ancora in servizio e con i passeggeri a bordo.

Il mezzo era stato appena parcheggiato e subito dopo, probabilmente a causa di un guasto all’impianto elettrico, è stato avvolto dalle fiamme. I primi a verificarlo sono stati alcuni passanti e residenti che hanno allertato i vigili del fuoco. Sul posto si sono mossi quelli da Darfo Boario Terme che in poco tempo hanno spento il rogo ed anche evitato che altri mezzi nelle vicinanze potessero essere raggiunti dalle fiamme.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.