Quantcast

Coccaglio, carichi di calze contraffatte e hashish: Polizia all’opera

Doppio intervento in una sera per gli agenti del Montorfano. Nei guai 50enne e altri due che sono fuggiti.

(red.) Nei giorni precedenti a mercoledì 26 maggio gli agenti bresciani della Polizia locale del Montorfano sono stati impegnati in due attività durante i consueti servizi notturni di pattugliamento del territorio a Coccaglio, in Franciacorta. E non sono mancate le situazioni di illegalità. Per esempio, un marocchino di 50 anni residente a Treviglio è stato sorpreso con scatoloni contenenti 3 mila calze di marca, ma contraffatti, che trasportava a bordo della propria auto. Messo alle strette e di fronte al fatto di non saper giustificare da dove provenissero quei materiali, tutta la merce è stata sequestrata.

L’uomo si è poi presentato al comando per essere identificato, ma ha mostrato documenti falsi. Per questo motivo è stato segnalato alle autorità che dovranno occuparsi di lui. Nelle stesse ore del fermo del 50enne, alla stazione ferroviaria gli operatori hanno visto fuggire, alla loro presenza, due nordafricani dalla sala d’attesa. E a terra c’erano alcune dosi di hashish di cui i due si erano disfatti. La droga è stata sequestrata, mentre si sta cercando di risalire e identificare i due fuggitivi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.