Quantcast

Auto si ribalta dopo inseguimento tra Capriolo e Palazzolo: due denunciati

Ieri mattina due giovani senza fissa dimora non si sono fermati all'alt della Locale. Infine sono stati bloccati.

(red.) Nella tarda mattina di ieri, giovedì 13 maggio, due giovani di 24 e 22 anni, senza fissa dimora, si sono resi protagonisti in negativo di un inseguimento in auto tra le strade di Capriolo e Palazzolo, in Franciacorta, nel bresciano. Ad essere allertati sono stati gli agenti della Polizia locale di Capriolo dopo che uno dei portali di lettura delle targhe posto all’ingresso del paese aveva segnalato quella vettura, una Mercedes Classe A nera, irregolare e quindi radiata dal registro automobilistico.

A quel punto gli operatori hanno cercato di imporre l’alt al veicolo, ma il conducente ha accelerato facendo scattare l’inseguimento. Mancavano pochi minuti a mezzogiorno quando l’auto è corsa ad alta velocità e imboccando contromano una rotonda colpendo l’auto di una donna, per fortuna rimasta illesa. Poi il veicolo “clandestino” ha proseguito la corsa in via Sondrio colpendo un ostacolo e ribaltandosi con le ruote all’aria.

Nonostante l’incidente, i due giovani sono usciti dal veicolo attraverso i finestrini cercando di fuggire attraverso le campagne, ma sono stati fermati. Nell’attività sono stati impegnati gli agenti della Polizia locale di Palazzolo, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Chiari, quelli di Erbusco e Adro e la Polizia stradale. I due giovani sono stati denunciati a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale e guida di veicolo radiato e saranno anche sanzionati per aver violato il Codice della Strada. Ma si sta anche cercando di capire per quale motivo stessero fuggendo e fossero a bordo di un’auto irregolare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.