Quantcast

Incidente mortale a Travagliato, il 47enne stava tornando a casa dal lavoro

Massimiliano Orlandi aveva finito il turno di notte. Il colpo di sonno e l'invasione dell'altra corsia prima dello scontro.

(red.) Si chiamava Massimiliano Orlandi l’uomo di 47 anni che ieri mattina all’alba, giovedì 15 aprile, ha perso la vita nel tragico incidente frontale con un furgone sulla provinciale 19 in territorio di Travagliato, nel bresciano. La vittima, terminato il turno di lavoro di notte a Passirano, si era messo alla guida della sua auto per tornare a casa a Corzano, nella bassa bresciana.

Ma a un certo punto, intorno alle 6,30, probabilmente per un colpo di sonno, ha invaso la corsia opposta nel momento in cui dall’altro senso stava arrivando un furgone con a bordo alcuni operai. L’impatto è stato inevitabile e il 47enne ha perso la vita sul colpo. I rilievi sono stati raccolti dagli agenti della Polizia stradale di Montichiari, mentre i soccorritori intervenuti sul posto non hanno potuto fare nulla per l’operaio ormai deceduto. L’uomo lascia la moglie e due figli di 3 e 11 anni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.