Quantcast

Ome, due volpi uccise dai bocconi. Un cane riesce a salvarsi

Lumachicida e veleno per topi tra i bocconi avvelenati trovati nei giorni scorsi. Il veterinario salva un cane.

Più informazioni su

(red.) In provincia di Brescia resta sempre pressante il problema e la preoccupazione per la presenza di bocconi avvelenati gettati da persone senza scrupoli ai danni di animali che evidentemente danno loro fastidio. Un’altra segnalazione di questo genere, riportata dal Giornale di Brescia, arriva da Ome, in Franciacorta.

Qui il proprietario di un cane si è mosso verso gli spazi verdi notando, purtroppo, la presenza di due volpi uccise probabilmente dalla presenza di quelle esche. Tanto che anche il cane ha accusato dei disturbi. Ma nel suo caso è stato salvato dal veterinario. Si è poi verificato che quei bocconi erano stati imbevuti di lumachicida e veleno per topi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.