Quantcast

Iseo, annuncia su Fb di volersi suicidare: carabinieri lo salvano

Ieri il post intercettato dai militari che hanno raggiunto l'abitazione. Non senza fatica hanno fermato il 60enne.

(red.) Ieri mattina, lunedì 29 marzo, a Iseo, nel bresciano, un uomo di 60 anni è stato salvato dai carabinieri dopo aver postato su Facebook un messaggio in cui annunciava di volersi suicidare. Per fortuna in qualche modo quel contenuto è stato segnalato in tempo proprio ai militari che hanno raggiunto l’abitazione interessata.

L’uomo aveva deciso di chiudersi in casa e si era anche procurato dei tagli alle braccia. Ma le forze dell’ordine sono riuscito a raggiungerlo e non senza fatica, arrivando persino allo scontro fisico a causa del delirio, lo hanno bloccato. L’uomo è stato poi affidato ai sanitari e non è escluso che quell’attacco sia riconducibile a una situazione di fragilità aggravata dal periodo di pandemia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.