Quantcast

Coccaglio, alimentari fuorilegge: multe ai clienti e al negoziante

Gli avventori stavano mangiando all'esterno del locale. E all'interno la Polizia ha accertato numerose violazioni igienico sanirtarie. Sanzioni per 6.500 euro.

(red.) Sotto il Monte Orfano, comune di Coccaglio, venerdì la Polizia locale ha comminato una multa pesante a un artigiano alimentare con negozio in paese. All’esterno gli agenti hanno controllato e sanzionato alcuni clienti che stavano consumando panini e bevande nei pressi del locale, cosa vietata. Spostatisi all’interno dell’esercizio, i poliziotti hanno rilevato gravi violazioni igienico sanitarie nelle stanze dedicate alla lavorazione del cibo.
Alcuni alimenti erano privi dell’etichetta con le informazioni di legge, come la data di scadenza. C’erano buste non sigillate, sono stati trovati carne e surgelati appoggiati sul banco a una tempoeratura non adatta per la conservazione e nei pressi di cestini dei rifiuti senza coperchio. I pavimenti erano scivolosi e alcune attrezzature sporche. Mancavano il cartello con gli orari di apertura e i prezzi esposti delle bibite in vendita. Le violazioni hanno prodotto un verbale pesante, con sanzioni per 6.500 euro. Inoltre tutto è stato trasmesso all’Ats per i provvedimenti del caso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.