Quantcast

Vaccino anti-Covid, prenotazioni in tilt. Oggi a Brescia arriva Fontana

Un solo hub a Chiari e a rilento anche a Iseo: un disastro. Oggi in visita in provincia il governatore lombardo.

(red.) Al momento la campagna di vaccinazione anti-Covid tra Chiari e Iseo, lungo la fascia degli otto Comuni bresciani che erano stati posti in zona prioritaria per ricevere le dosi da inoculare ai cittadini, si sta rivelando un disastro, un fallimento. L’immagine simbolo è arrivata proprio ieri, lunedì 8 marzo, nel momento in cui nel centro vaccinale di Chiari era attivo solo un box e c’erano pochissimi cittadini a farsi somministrare le dosi, mentre non c’è stato nemmeno il bisogno di chiamare i medici di base. E lo stesso si registra a Iseo, tanto che ieri sono state solo 300 le vaccinazioni effettuate rispetto a una media di 2 mila giornaliere nei giorni precedenti.

Il motivo? Aldilà del fatto che ci sono poche dosi disponibili, il sistema di prenotazione regionale di Aria è ormai andato in tilt dopo i problemi tecnici registrati anche nei giorni scorsi. Di fatto, si parla di sms che non raggiungono quanti si sono prenotati per l’appuntamento, mentre al contrario gli stessi messaggi arrivano a quelli che si sono già sottoposti al vaccino. In questo pessimo scenario, ieri è giunto in visita al polo vaccinale di Chiari l’assessore regionale alla Protezione Civile Pietro Foroni che ha indicato come il sistema sia “ancora in rodaggio” e annunciato che dà metà aprile, con l’arrivo in massa delle dosi, l’organizzazione sarà migliore.

Tuttavia, mentre solo nelle prossime settimane sarà disponibile anche per i bresciani il portale di Poste italiane dove prenotarsi per la vaccinazione, sempre in provincia si chiede di far pervenire più dosi vista la situazione drammatica del contagio. E quella di oggi, martedì 9 marzo, sarà un’altra giornata importante nel momento in cui verrà in visita nel bresciano il governatore lombardo Attilio Fontana. Stamattina sarà al centro vaccinale di Chiari e subito dopo al centro di via Morelli a Brescia dove si farà il punto sulla campagna di vaccinazione e anche su un nuovo allestimento cittadino dove somministrare in massa le dosi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.