Quantcast

Coccaglio, rapinatore armato in edicola fugge con 1.000 euro

E' successo ieri mattina nel negozio in centro. Il malvivente ha puntato una pistola contro titolare e la madre.

(red.) Ieri mattina, giovedì 25 febbraio, un’edicola-tabaccheria nel centro storico di Coccaglio, in Franciacorta, nel bresciano, è stata teatro di una rapina a mano armata da parte di un bandito solitario. L’uomo, che inizialmente si è finto cliente, è entrato nell’edicola Bono trovandosi di fronte la titolare e la madre. In quel momento ha estratto una pistola minacciando le due donne che non hanno potuto fare altro che consentirgli di accedere alla cassa.

Da qui il malvivente ha preso il bottino, pari a circa 1.000 euro, per poi fuggire. Subito dopo, smaltito lo shock, le due hanno allertato i carabinieri della compagnia di Chiari che sono giunti sul posto. Attraverso qualche testimonianza e le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza in zona si sta cercando di risalire al rapinatore solitario.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.