Rovato, spaccia nei pressi della chiesa. Arrestata pusher

Una 47enne è stata sorpresa a nascondere qualcosa in un muro. Tra auto e casa aveva bilancino, soldi e scacciacani.

(red.) Nei giorni precedenti a lunedì 1 febbraio una donna di 47 anni residente a Rovato, in Franciacorta, nel bresciano, è stata arrestata per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La zona d’interesse e finita nel mirino delle forze dell’ordine è quella nei pressi della chiesa di Santa Maria Assunta. Qui un uomo è stato notato insieme alla donna e il primo è fuggito alla vista degli agenti della Polizia locale.

La pusher, invece, è stata notata mentre cercava di nascondere un pacchetto tra le crepe di un muro. Gli agenti hanno poi voluto verificare scoprendo che si trattava di cocaina. La perquisizione si è poi estesa anche alla casa e all’auto della donna trovando un bilancino di precisione, soldi in contanti, mezzo etto di cocaina e una pistola scacciacani. Per la donna sono scattate le manette e la convalida dell’arresto in direttissima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.