Erbusco, dai lavori a un distributore emerge un’antica via romana

All'altezza della rotonda Bonomelli sono emersi elementi di quelli che potrebbero essere della vecchia via Gallica.

(red.) Il territorio provinciale di Brescia non manca mai di destare delle sorprese che riportano al passato. In questi giorni intorno a lunedì 18 gennaio nei pressi della rotonda Bonomelli a Erbusco, in Franciacorta, sono in corso i lavori per rifare una stazione di servizio. E al di sotto, dopo una serie di altri resti archeologici di cui la Soprintendenza era già stata informata, è emersa anche una vecchia strada romana e poi usata anche nel Medioevo. Ne dà notizia il Giornale di Brescia.

E non è escluso che si tratti della vecchia via Gallica che collega la zona proprio a Brescia città. Tra l’altro in via Milano, durante i lavori in corso di A2a, erano emersi dei cippi miliari e con tanto di intestazioni da studiare. L’attuale ritrovamento a Erbusco potrebbe essere collegato a quello cittadino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.