Clusane d’Iseo, ubriaco tampona un’auto e la fa finire fuori strada

E' successo sabato sera in via Risorgimento. I due a bordo della vettura colpita sono stati portati in ospedale.

(red.) Nella serata di sabato 16 gennaio si è verificato un tamponamento in via Risorgimento a Clusane d’Iseo, nel bresciano. In quel momento lungo la strada stava transitando una Honda Civic con a bordo due persone, di cui un 40enne e un 41enne. A un certo punto una Peugeot 208 in arrivo e condotta da un 26enne del Sebino ha tentato un sorpasso azzardato, rendendosi conto solo in quei frangenti di non poter completare la manovra.

Quindi è rientrato in corsia, ma così facendo si è scontrata proprio con la Honda che la precedeva e che a sua volta è poi finita fuori strada. Per fortuna nessuno ha riportato gravi conseguenze, ma sul posto sono giunte l’automedica e l’ambulanza, insieme ai vigili del fuoco. I due a bordo della Honda sono stati portati per accertamenti a Ome e all’ospedale di Chiari, mentre il 26enne è rimasto illeso.

A peggiorare la sua situazione il fatto che, sottoposto al test dell’alcol da parte dei carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Chiari, è risultato ubriaco. Infine, i vigili del fuoco si sono occupati di mettere in sicurezza la carreggiata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.