Provaglio: dal 19 gennaio libri a domicilio con la biblioteca

Più informazioni su

(red.) La Biblioteca Civica “Beppe Fenoglio” di Provaglio d’Iseo ha beneficiato negli ultimi mesi dell’anno scorso del contributo pubblicato dalla Direzione generale biblioteche del Mibact (Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo) per acquistare libri dalle librerie del territorio.
Il provvedimento, previsto dal decreto ministeriale firmato dal ministro Franceschini, è finalizzato al rilancio delle biblioteche civiche e delle librerie locali dopo la crisi del Covid.
A Provaglio sono arrivati 10 mila euro che sono stati destinati all’acquisto di libri presso quattro realtà economiche della Provincia (vicine al Comune) tutte specializzate nella vendita di libri al dettaglio e interessate alla fornitura.

L’investimento che si va ad aggiungere agli stanziamenti che l’amministrazione ogni anno prevede per la Biblioteca Comunale ha permesso di ampliare il già ampio catalogo offerto di 16.000 volumi circa.
La Commissione Biblioteca guidata da Anna Scafuri, ha scelto di acquistare le novità editoriali con particolare attenzione ai piccoli lettori e di riassortire testi classici che versavano in condizioni di usura tale da non poter essere più esposti al prestito.
“Soprattutto in un periodo così difficile”, afferma Claudia Paini, assessora alla Cultura del Comune, “è fondamentale sostenere la cultura. In questo caso l’operazione ha avuto anche un risvolto commerciale, dando un aiuto concreto alle librerie che, anche a causa della diffusione del digitale, stanno vivendo un forte momento di crisi”.

I primi scatoloni con i libri che sono stati catalogati sono arrivati ma a causa della pandemia non potranno essere esposti per i lettori.
È comunque possibile prenotarli on-line o telefonicamente allo 030.9291230 e la bibliotecaria li metterà a disposizione sulla scrivania nel corridoio al piano terra del Comune.
Il nuovo anno, oltre i ai libri nuovi, porta con sé una novità per gli iscritti alla Biblioteca Beppe Fenoglio.
Si tratta del servizio di prestito gratuito a domicilio “Ti porto a casa un libro” che viene messo a disposizione per le persone in quarantena e per tutti coloro che hanno difficoltà di accessibilità anche solo momentanea alla Biblioteca.

Come funziona? I lettori e le lettrici potranno contattare la bibliotecaria inviando una email a biblioteca@comune.provagliodiseo.bs.it o telefonando al numero 0309291230 per prenotare e ricevere gratuitamente e direttamente a casa propria i libri desiderati, oppure cd, dvd e altro materiale disponibile al prestito.
Le consegne saranno precedute da una conferma telefonica e avverranno nelle giornate di martedì e giovedì. Anche il ritiro del materiale in prestito, una volta scaduto, sarà a cura della biblioteca.
Il servizio, che potrà essere richiesto con cadenza settimanale, verrà reso sicuro dalle misure di quarantena a cui verranno sottoposti tutti i libri e dal rispetto dei protocolli sanitari da parte dei volontari civici, addetti alla consegna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.