Palazzolo, rischiano di finire nell’Oglio dopo un inseguimento

L'auto era stata immortalata dai portali di lettura delle targhe. I tre occupanti sono riusciti a fuggire a piedi.

(red.) Nelle ore precedenti a sabato 12 dicembre le strade di Palazzolo sull’Oglio, in Franciacorta, nel bresciano, sono state teatro di un inseguimento da parte degli agenti della Polizia locale nei confronti di un’auto. Tutto è accaduto nel momento in cui la vettura, una Renault Clio la cui targa è stata inserita tra quelle sospette, con a bordo tre persone, è stata immortalata dai portali di lettura all’ingresso del paese.

Subito è scattata la segnalazione alla municipale che sul posto ha intimato l’alt al veicolo. Ma questo non si è fermato facendo scattare l’inseguimento. La corsa, ad alta velocità, è proseguita verso una stretta via agricola dove il conducente ha perso il controllo del veicolo.

Finiti fuori strada contro un argine del fiume Oglio e rischiando di finirci dentro, sono riusciti ad abbandonare l’abitacolo e a fuggire a piedi. La Polizia locale, che ha messo sotto sequestro l’auto, ha anche trovato all’interno delle piccole quantità di cannabis.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.