Coccaglio, vaga in mezzo alla strada senza documenti: morto investito

E' ancora senza identità il giovane travolto ieri sera da un'auto condotta da un operaio diretto al posto di lavoro.

(red.) A metà della serata di venerdì 27 novembre, un uomo di circa 30 anni non ancora identificato è stato investito e ucciso da un’auto lungo la provinciale 11 tra Coccaglio e Chiari, in Franciacorta, nel bresciano. E’ successo intorno alle 22 quando un operaio alla guida di una Nissan Qashqai e diretto al posto di lavoro per il turno di notte, si è trovato all’improvviso di fronte il giovane. L’impatto è stato inevitabile e il pedone è stato sbalzato in avanti per diversi metri.

Subito sul posto si sono mossi i soccorsi con l’automedica da Brescia e Bergamo e anche un’ambulanza da Roccafranca, ma per il giovane non c’era ormai più nulla da fare. Sul luogo sono giunti anche gli agenti della Polizia stradale di Iseo e i carabinieri di Cologne per ricostruire la dinamica. L’automobilista, sottoposto al test dell’alcol, è risultato negativo e tutto parla a suo favore. Il fatto che la strada fosse scarsamente illuminata, la corsa a bassa velocità e l’irruzione del giovane pedone morto al centro della corsia, non ha portato ad alcuna azione di responsabilità nei confronti del conducente.

Tra l’altro gli stessi carabinieri si erano mossi verso quel punto prima che si verificasse l’incidente. Infatti, qualcuno aveva segnalato il pedone, forse straniero e in stato confusionale o ubriaco, quasi certamente un ragazzo senza fissa dimora, che vagava lungo la strada. Addosso non aveva documenti per identificarlo e quindi si cercherà di trovare elementi utili dal cellulare dell’uomo o dalle impronte digitali se il 30enne risultasse regolare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.