Quantcast

Palazzolo, colpo al bancomat CreVal. Ladri via con 20 mila euro

E' successo nella notte e l'esplosione ha svegliato i residenti. La filiale già colpita a vuoto a metà ottobre.

(red.) Nella notte tra venerdì 6 e oggi, sabato 7 novembre, la filiale del Credito Valtellinese di via Zanardelli a Palazzolo sull’Oglio, in Franciacorta, nel bresciano, è finita nel mirino di una banda di malviventi. E’ successo intorno alla mezzanotte quando il gruppo criminale ha raggiunto il posto piazzando una marmotta esplosiva nel bocchettone dello sportello bancomat. La deflagrazione è stata decisiva per aprire il punto di prelievo e provocando anche danni all’interno dell’edificio. I malviventi sono riusciti a impossessarsi del bottino, per circa 20 mila euro, dandosi poi alla fuga.

Il colpo, vista anche l’ora non così tarda, ha creato preoccupazione nei residenti che hanno allertato i carabinieri. Sul posto si sono mossi i militari della stazione locale di Palazzolo con quelli della compagnia di Chiari, ma al momento dell’arrivo sul posto non c’era più traccia dei ladri. Tra l’altro quella filiale era già finita nel mirino di una banda a metà ottobre, ma in quel caso il sistema bancario aveva retto e i malviventi erano fuggiti a mani vuote. Non è escluso che la banda entrata in azione la scorsa notte sia stata la stessa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.