Castrezzato, ladro di biciclette finisce nei guai: scatta l’arresto

Dopo un tentativo, il kosovaro si è portato via un'altra due ruote di cui il proprietario ha denunciato il furto.

(red.) Nelle ore precedenti a giovedì 29 ottobre un cittadino del Kosovo è finito nei guai a Castrezzato, nella bassa Franciacorta, dopo aver preso di mira alcune biciclette. E l’ultimo tentativo di colpo gli è andato male nel momento in cui è stato sorpreso dai carabinieri. Poco prima sarebbe entrato in un’abitazione portando via una due ruote. E quando i militari lo avevano fermato si è giustificato dicendo che quella bicicletta gli era stata prestata.

Peccato che, invece, il proprietario avesse denunciato il furto. Prima di finire in manette per quel colpo, aveva tentato di portare via anche un’altra bicicletta, ma alcuni ragazzi lo avevano indotto a tornare sui suoi passi. Dopo l’arresto, ieri mattina, mercoledì 28 ottobre, il giudice gli ha convalidato la misura e rimesso in libertà l’uomo in vista dell’udienza del 9 novembre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.