Sulzano, fiamme in mansarda: giovane residente riesce a salvarsi

E' successo lunedì sera in via Scaramuzza. I vigili del fuoco hanno impiegato alcune ore per domare le fiamme.

(red.) L’altra sera, lunedì 12 ottobre, alcuni mezzi dei vigili del fuoco di Sale Marasino e Darfo Boario Terme sono intervenuti nel centro storico di Sulzano, sulla sponda bresciana del lago d’Iseo, per spegnere un incendio. L’allerta al 112 è arrivata al comando provinciale intorno alle 23 e scattata da parte di un giovane che si trovava in una delle stanze dell’abitazione in fiamme.

E’ accaduto in via Scaramuzza quando all’improvviso la palazzina, partendo dalla mansarda, è stata avvolta dalle fiamme. Nel momento in cui il fumo stava raggiungendo i piani sottostanti, il giovane è riuscito a liberarsi e ad abbandonare la palazzina senza bisogno di alcun intervento sanitario. Gli operatori antincendio hanno poi spento il rogo e proceduto con la bonifica, dichiarando inagibile la mansarda da dove erano partite le fiamme.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.