Palazzolo, carenze igieniche: sanzionata pizzeria kebab d’asporto

Era già successo alla fine di settembre con una multa di 12 mila euro a un locale della stessa catena a Cologne.

(red.) Nei giorni precedenti a martedì 6 ottobre una pizzeria kebab d’asporto a Palazzolo, nel bresciano, ha incassato una sanzione nell’ambito di un controllo svolto dalla Polizia locale. Tra l’altro, quel punto vendita fa parte della stessa catena di un altro che alla fine di settembre era stato multato con 12 mila euro a causa di forti carenze igieniche e sanitarie. Anche in questo caso a Palazzolo sono state riscontrate diverse irregolarità.

Insieme all’Agenzia di Tutela della Salute, si è scoperto che un appartamento soprastante rispetto alla pizzeria faceva di fatto da magazzino. E nel negozio al di sotto sono stati trovati numerosi elementi irregolari a livello di igiene, alimenti mal conservati e altri spazi non leciti. Per questo motivo al titolare è stato disposto di non vendere prodotti freschi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.