Cellatica, schiamazzi e niente misure anti-Covid: chiuso locale

Niente ferragosto per il locale di via Caporalino dove sono scattati i sigilli su disposizione della prefettura.

(red.) Nei giorni precedenti a venerdì 14 agosto gli agenti della Polizia Locale e i carabinieri della stazione di Gussago hanno posto i sigilli per dieci giorni al Lion Pub di via Caporalino a Cellatica, in Franciacorta, nel bresciano. Nel corso di un controllo, infatti, gli operatori e i militari hanno notato che al locale, molto frequentato dalla movida, non c’era distanziamento tra i clienti, molti non indossavano la mascherina e non c’era nemmeno il gel igienizzante.

A questo, si aggiunge il fatto che dal bar provenivano spesso schiamazzi disturbando la quiete pubblica. Per questo motivo i comportamenti sono stati segnalati alla prefettura di Brescia che ha disposto la chiusura del locale. E così per ferragosto i clienti della movida che resteranno in zona dovranno trovare un altro luogo dove divertirsi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.