Ferragosto, il Covid rende orfano Iseo dei fuochi d’artificio

Ogni anno l'appuntamento attirava migliaia di persone, ma quest'anno niente da fare a causa del virus.

(red.) Era uno degli appuntamenti che ogni anno a Ferragosto attirava sul lago d’Iseo migliaia di turisti per ammirare i fuochi d’artificio lanciati da Iseo, nel bresciano, in un’atmosfera di suoni e colori. Ma quest’anno, ovviamente a causa dell’emergenza sanitaria e quindi con il divieto di creare assembramenti, il consueto spettacolo pirotecnico non verrà eseguito, lasciando orfano l’intero territorio iseano.

Dall’amministrazione comunale, sottolineando il fatto che sabato 15 agosto non ci sarà quindi lo spettacolo, fa però sapere che sarà proposto intorno a Natale o già il prossimo autunno, ma se ci saranno le condizioni per organizzarlo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.