Quantcast

Gussago, nessuna traccia di Giuseppe Antonelli. Ricerche sospese

Quella di ieri è stata la quinta giornata di attività senza esito. Ora si spera in nuove segnalazioni o piste decisive.

(red.) Il 28 luglio l’allontanamento dopo essere uscito dal pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna di Brescia, dove era stato ricoverato in seguito a una caduta accidentale in casa. Circa una settimana dopo, lo scorso 5 agosto, i familiari ne avevano denunciato la scomparsa facendo partire le ricerche. Ma dopo cinque giorni di attività continua non è stata trovata alcuna traccia di Giuseppe Antonelli, il 51enne imbianchino di Gussago che sta facendo passare giornate di ansia e preoccupazione alla propria famiglia.

E per questo motivo ieri, lunedì 10 agosto, al termine dell’ennesima giornata passata a scandagliare varie zone, è stato deciso di sospendere le ricerche. Quindi ripartiranno solo nel momento in cui arriveranno nuove segnalazioni e piste ritenute attendibili. Nel corso di questi giorni di scomparsa, erano giunti due possibili avvistamenti al Santellone e alla collina di Sant’Anna, ma senza esito. Oltre ai 200 uomini messi in campo, domenica 9 agosto era stato attivato anche l’elicottero per una copertura maggiore dall’alto, ma senza risultati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.