Quantcast

Rovato, boom sequestri auto non assicurate. Anche per colpa delle truffe

138 veicoli fermati dalla Polizia Locale nei primi sei mesi del 2020: numero doppio rispetto al periodo del 2019.

(red.) Nei giorni precedenti a giovedì 6 agosto gli agenti bresciani della Polizia Locale di Rovato hanno tracciato un bilancio delle attività condotte nel primo semestre del 2020. E aldilà di vari episodi, purtroppo diventati consueti, tra spaccio e atti di vandalismo, è stato appurato uno scenario allarmante. In particolare è stato segnalato il boom dei veicoli che viaggiano senza assicurazione oppure coperti, ma con certificati falsi.

Tanto che dallo scorso gennaio, come riporta Bresciaoggi, sono stati sequestrati 138 veicoli non coperti dall’assicurazione e il doppio rispetto allo stesso periodo del 2019. E’ stato anche un modo per chiedere agli automobilisti di prestare attenzione, vista l’opera dei truffatori che propongono contratti di assicurazioni facendo riferimento a imprese note. Alcuni hanno sottoscritto i contratti al telefono oppure online, ma si sono trovati di fronte al fatto, nei controlli della Polizia, che la loro assicurazione era carta straccia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.