Coccaglio, finti abbracci ad anziani per derubarli di collane e orologio

Era già successo a Paratico e Sarnico. Gli ultimi due episodi di tentata rapina ai danni di una 80enne e 79enne.

(red.) Da qualche giorno precedente a lunedì 3 agosto si segnalano persone troppo affettuose nei confronti di altre. Anche perché non si tratta di vicinanza o di abbracci come segni di affetto, ma con motivi tutt’altro che positivi. E nel mirino finiscono sempre gli anziani che si vedono portare via gioielli, bracciali e orologi. Alcuni casi sono capitati a Paratico e altri a Sarnico. La Franciacorta e il Sebino restano ancora nel mirino in questo senso, visto che altri episodi si sono verificati a Coccaglio.

Uno di questi è avvenuto durante il mercato rionale quando una 80enne è stata avvicinata da una donna che si è qualificata come badante. E nel momento della vicinanza la vittima ha capito che c’era qualcosa che non andava quando l’altra ha cercato di rubarle la collana d’oro. La vittima ha chiesto aiuto e la malvivente è fuggita a mani vuote.

In un’altra occasione una 79enne è finita nel mirino davanti alla propria porta di casa quando ha avuto uno scontro con una donna che all’atto di abbracciarla ha cercato di portarle via l’orologio. Alcuni testimoni si sono accorti di quanto stava accadendo e la malvivente è fuggita a bordo di un’auto guidata da un complice. In questo caso le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza sarebbero riuscite a immortalare la malvivente che aveva agito nella tentata rapina e si parlerebbe di una 50enne.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.