Lago d’Iseo, caduta massi: chiude la ciclabile Vello-Toline

Alcuni pezzi caduti dal fronte roccioso hanno indotto a chiudere il percorso. Stamane i vigili del fuoco sul posto.

(red.) E’ probabile che la causa sia dovuta anche al maltempo e alle intense piogge che venerdì mattina 24 luglio hanno reso il fronte roccioso più debole. Da ieri sera, domenica 26 luglio, la pista ciclopedonale Vello-Toline, che collega i Comuni di Marone e Pisogne, sulla sponda bresciana del lago d’Iseo, è stata chiusa.

Infatti, dopo che sono stati segnalati alcuni pezzi di massi finiti sulla carreggiata, si è deciso per sicurezza di interdire la circolazione a ciclisti e pedoni. Questa mattina i vigili del fuoco sono stati chiamati a svolgere un sopralluogo per capire la situazione e anche la possibilità di mettere in sicurezza il posto e riaprire la pista.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.