Montisola meno isolata, battelli tornano a Siviano e Sensole

Ieri in un incontro in municipio con l'assessore lombardo Terzi è stato raggiunto un accordo sui mezzi verso l'isola.

(red.) Terminata la fase più drammatica dell’emergenza sanitaria, in numerose località bresciane sta partendo la stagione turistica estiva, anche se ovviamente con numeri molto diversi rispetto al passato. Su questo fronte anche Montisola, tra le mete preferite dai bresciani e non solo, si vuole porre in primo piano. Nella giornata di ieri, giovedì 25 giugno, proprio sull’isola è giunta l’assessore regionale lombardo ai Trasporti Claudia Maria Terzi per un incontro in municipio con tutte le realtà del Sebino.

Al centro della questione, l’isolamento da mesi di Montisola a causa della pandemia e la necessità di potenziare le corse della Navigazione Lago d’Iseo. E i presenti al vertice si sono detti soddisfatti nel momento in cui sono stati informati che nel breve periodo i battelli in partenza da Iseo potranno fermarsi anche a Sensole e Siviano Porto nei fine settimana e nei giorni feriali. Ma non solo, perché l’assessore ha anche raccolto la richiesta dei cittadini di potenziare le corse anche verso gli altri paesi della riviera iseana. Da questo punto di vista gli amministratori locali hanno annunciato la stesura di un piano definito da approvare.

Nel frattempo, però, per rispettare le misure di sicurezza e distanziamento, sui battelli al momento non potranno salire più di un quinto dei passeggeri rispetto alla capacità, ma con l’obiettivo di arrivare almeno a metà. Dall’incontro di ieri è anche emerso che dopo la fine di agosto, quindi dopo l’emergenza, sui battelli potranno tornare a essere trasportati anche i malati che al momento possono raggiungere l’isola solo a bordo dell’elicottero del 112.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.