Quantcast

Paratico, corpo di un anziano trovato senza vita nel lago

Ieri mattina il ritrovamento e la segnalazione. Si sta indagando sulle cause. Non è escluso un gesto estremo.

Più informazioni su

(red.) Ieri mattina, lunedì 18 maggio, pochi minuti prima delle 9 è arrivata una segnalazione alla centrale operativa dei soccorsi per la presenza del corpo di un uomo senza vita lungo una sponda del lago d’Iseo in territorio di Paratico, nel bresciano. I carabinieri, chiamati a identificare il cadavere, hanno accertato che si trattava di un 79enne residente a Clusane. Avvisata la famiglia, i vigili del fuoco si sono occupati di recuperare il corpo dopo aver ricevuto il via libera dal magistrato.

Il punto del ritrovamento si trova a poca distanza dalla provinciale che da Paratico porta a Clusane e qui, insieme ai carabinieri di Capriolo e ai vigili del fuoco di Brescia e Palazzolo è giunta anche un’ambulanza. Ma ormai per l’anziano non c’era più nulla da fare.

Sull’accaduto si sta ancora indagando per capire le cause di quella morte, ma non sarebbe escluso un gesto estremo. L’uomo potrebbe aver raggiunto in auto Paratico, in via Mazzini, per poi parcheggiare. Quindi, all’alba e quando la vicina strada era meno trafficata, potrebbe essersi lanciato dal pontile.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.