Coronavirus, 24 decessi in due giorni all’ospedale Mellini di Chiari

Chi lavora da anni nella struttura dice di non aver mai visto nulla di simile prima. 80 tra medici e infermieri positivi.

Più informazioni su

(red.) Tra le varie strutture ospedaliere in provincia di Brescia, una di quelle che sta soffrendo per il numero di deceduti, persone che non riescono a superare la fase acuta dopo il contagio del coronavirus, c’è il Mellino Mellini di Chiari. Tanto che qui, come riporta il Giornale di Brescia, si sono segnalati 24 decessi nell’arco di due giorni. Dall’ospedale fanno sapere che sui 450 posti letto totali, la metà sono dedicati ai pazienti da Covid. Tra l’altro nel Mellini sono giunti anche contagiati dalla vicina provincia di Bergamo e da Orzinuovi, ma anche in corsia si registrano diversi casi di contagio.

Sono 80 tra medici e infermieri i positivi e che lamentano anche la difficoltà di avere farmaci anti retrovirali. In terapia intensiva sono stati ricavati 12 posti letto e altri pazienti sono dotati dei caschi per l’ossigeno, mentre tra i degenti si è segnalato anche un aumento dei giovani. In questo panorama c’è spazio anche per la solidarietà che riguarda la Franciacorta.

Dagli Stati Uniti sono arrivate nuove maschere, mentre a Iseo due cittadini hanno donato 150 mila euro che saranno dedicati all’ospedale locale. E la farmacia Gandossi ha donato 2 mila mascherine chirurgiche tra quelle provenienti dalla Cina, anche se si è reso necessario l’intervento dei carabinieri per sbloccare la fornitura. Sul Sebino, tra le misure di contenimento per evitare il contagio da ieri, martedì 17 marzo, è chiusa la Riserva naturale delle Torbiere.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.