Cazzago San Martino, Polizia salva un’anziana dall’infarto

Ieri mattina il primo intervento della Locale richiamata dalle urla della badante scesa in strada a chiedere aiuto.

(red.) Ieri mattina, giovedì 23 gennaio, una pattuglia di agenti bresciani della Polizia Locale di Cazzago San Martino è stata decisiva nel soccorrere un’anziana che stava per morire a causa di un arresto cardiaco. E’ successo intorno alle 10,30 all’interno di un’abitazione che si trova in via Padana Superiore. A un certo punto la badante della signora ha notato che l’assistita si era messa una mano al cuore e avendo una crisi in corso.

La badante è quindi subito uscita in strada e con le sue urla ha attirato l’attenzione di una pattuglia nelle vicinanze e in quel momento impegnata in un posto di blocco. I vigili hanno prima chiamato i soccorsi e nel frattempo hanno compiuto le prime manovre sull’anziana che è costretta a stare su una sedia a rotelle. Infine, è stata assistita dall’automedica e da un’ambulanza e condotta alla clinica Sant’Anna di Brescia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.