Montisola, donna trovata morta nel lago a Carzano: è un giallo

Il ritrovamento sabato all'ora di cena. Forse in acqua da una decina di giorni. Si valutano denunce di scomparsa.

(red.) Al momento resta un giallo il ritrovamento del corpo senza vita di una donna nel lago d’Iseo, lungo la sponda bresciana nei pressi del porto di Carzano, a Montisola. Nel tardo pomeriggio di sabato 18 gennaio, intorno all’ora di cena, è stato il proprietario di un’abitazione a scorgere quel corpo sulla superficie del Sebino. Subito erano scattati i soccorsi tra vigili del fuoco, ambulanze e i carabinieri della compagnia di Chiari, ma ormai per la donna non c’era più nulla da fare.

Sembra che fosse in avanzato stato di decomposizione e forse si trovava in acqua da oltre una settimana, magari a fondo prima di riaffiorare solo sabato. Il corpo presentava solo una ferita a un’anca, ma potrebbe essere arrivata dopo il decesso e comunque al primo sommario rilievo non sono stati trovati segni che possano far pensare a una morte violenta. Pare che si tratti di una donna straniera, forse medio orientale, di circa 40 anni e che al momento di essere trovata indossava una maglia, un paio di pantaloni e le scarpe e aveva anche un orologio.

Il corpo, recuperato dai vigili del fuoco, è stato ricomposto all’obitorio dell’ospedale Civile di Brescia dove oggi, lunedì 20 gennaio, potrebbe essere effettuata l’autopsia già disposta. Qui si cercherà di capire quando e di cosa sia morta la vittima, ma nel frattempo i carabinieri stanno analizzando eventuali denunce di scomparsa tra le province di Brescia e Bergamo, verificando poi, attraverso il prelievo di tracce del dna dalla salma, di chi possa trattarsi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.