Sale Marasino, brucia il tetto di una casa. Sul posto i vigili del fuoco

Stamattina all'alba un incendio ha interessato un edificio residenziale. La causa forse dalla canna fumaria.

(red.) Questa mattina all’alba, martedì 7 gennaio, la comunità bresciana di Sale Marasino, sul lago d’Iseo, si è svegliata alle prese con un incendio che ha colpito un’abitazione (foto dai vigili del fuoco). Le fiamme hanno interessato il tetto dell’edificio residenziale e sul posto, anche da Berzo Demo dove si era verificato un rogo al rifugio Loa, sono giunti i vigili del fuoco di Darfo Boario Terme e Sale Marasino con l’autoscala e e un’autobotte da Brescia.

L’intervento è stato richiesto per domare l’incendio e procedere con la bonifica e messa in sicurezza dell’abitazione ed evitando che possa essere dichiarata inagibile. Gli operatori sono chiamati anche a capire le cause delle fiamme, seppur sembra sia probabile un guasto o un cattivo funzionamento alla canna fumaria, come purtroppo spesso capita in questo periodo dove si fa scarsa manutenzione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.